News

News
06.06.2017

Anticipazione

Nicholas Mirzoeff. Come vedere il mondo

A breve in libreria

Con l’avvento dei nuovi media il nostro modo di guardare il mondo è cambiato: non più un tutt’uno, com’era per la famosa foto analogica (Blue Marble) scattata dallo spazio da uno degli astronauti di Apollo 17 nel 1972, ma un montaggio di diversi frammenti o punti di vista digitali presi dai satelliti, che ricompongono un’immagine della terra precisa nei dettagli, ma di fatto sfalsata, perché non più legata a un unico luogo e tempo. Come possiamo allora imparare a ri-guardare il mondo, che non solo è cambiato radicalmente nel giro di pochi decenni ma continua a mutare con sempre maggiore velocità sotto i nostri occhi? Lo strumento che abbiamo a disposizione è la cultura visuale, che ci aiuta a capire il cambiamento in un mondo troppo grande da vedere ma indispensabile da immaginare.

Lo stile immediato e coinvolgente, la struttura chiara e il linguaggio accessibile fanno di questo saggio un compendio di teoria dell’immagine adatto a un pubblico ampio, non solo di specialisti e studenti, con un interessante spostamento o allargamento di prospettiva dalla cultura visuale all’attivismo visuale come forme di conoscenza e cambiamento del mondo attraverso le immagini. Un testo che riguarda il nostro quotidiano modo di vedere e di relazionarci con i nuovi media. Molti e interessanti, inoltre, i riferimenti alla cultura contemporanea in una prospettiva storica, che abbraccia diverse discipline e contesti.

 

Autore: Nicholas Mirzoeff

Collana: Parole e immagini

ISBN: 978-88-6010-183-9

Pagine: 224

Prezzo: 23,00 €

News