Scheda libro

News

Illustrati

Ettore Sottsass

Tornano sempre le primavere, no?

  • Autore: Giuseppe Varchetta
  • Anno: 2013
  • Lingua: italiano / inglese
  • Pagine: 120
  • Prezzo: 30,00 €
  • ISBN: 978-88-6010-106-8
  • Formato: 24 x 29
  • Finitura: Cartonato

Felicità e malinconia sono gli estremi entro cui si colloca tutta l’avventura umana e artistica di Ettore Sottsass: felicità di essere appartenuto a un Eden perduto eppure sempre presente, che è l’infanzia, e insieme malinconia per non poterlo rivivere, non poter fermare il tempo. Giuseppe Varchetta, psicologo dell’organizzazione e fotografo, comincia a fotografare Ettore Sottsass nel 1978, quando il designer ha già sessant’anni, e lo segue sino agli ultimi giorni. In un racconto discreto, attento, a tratti intimo, Varchetta scruta per trent’anni il viso dell’amico e lo accompagna nel suo mutamento progressivo, cogliendo con acutezza le sfumature della sua malinconia e, al di là della tristezza, il suo sorriso così simile a un’esplosione di empatica energia.

Un testo di Marco Belpoliti che introduce alle immagini e al personaggio apre il volume che si chiude con la lunga intervista a Ettore Sottsass di Hans-Ulrich Obrist del febbraio. Il commiato è lasciato a Michele De Lucchi che con affetto saluta il Maestro.

  • Note sull'autore
  • Sommario
  • Rassegna stampa
  • Approfondimenti

Giuseppe Varchetta è psicologo, consulente di formazione e sviluppo organizzativo, ha al suo attivo molte pubblicazioni in tematiche di formazione e sviluppo organizzativo. Fotografa da “sempre”, esclusivamente in bianco e nero e con macchine analogiche, coltivando con la propria macchina fotografica alcuni temi d’elezione: il rapporto pubblico-arte contemporanea, il paesaggio e l’arte urbana, il lavoro organizzativo, il ritratto “a mano”.

Marco Belpoliti, saggista e scrittore, ha pubblicato diversi libri: Camera Straniera. Alberto Giacometti e lo spazio (Johan & Levi 2012), Settanta (2010), Pasolini in salsa piccante (2010), Il corpo del capo (2009), Il tramezzino del dinosauro (2008).

Michele de Lucchi, architetto e designer, ha lavorato sugli edifici e gli ambienti lavorativi di importanti imprese italiane e internazionali e di vari musei (La Triennale di Milano, Palazzo delle Esposizioni di Roma, Neues Museum di Berlino, Gallerie d’Italia a Milano). Ha lungamente collaborato con Ettore Sottsass ed è stato con Sottsass cofondatore del gruppo Memphis.

Marco Belpoliti
Per felicità / Out of Happiness

Giuseppe Varchetta
Ritratti / Portraits

Hans Ulrich Obrist
Intervista a Sottsass / Interview to Sottsass

Michele De Lucchi
Caro Ettore / Dear Ettore

Nota dell’autore / Author’s Note

Ringraziamenti / Acknowledgements

News