Scheda libro

News

il punto Miart
Andrea Branzi, Armin Linke, Alessandro Rabottini

Gli strumenti non esistono

La dimensione antropologica del design

  • ISBN: 978-88-6010-096-2
  • Anno: 2013
  • Pagine: 56
  • Formato: 12 x 18 cm
  • Illustrazioni: 15 colori
  • Prezzo: 9,00 €

Il volume apre una serie di pubblicazioni realizzate in collaborazione con Miart, la fiera d’arte milanese che dall’edizione 2013 avvierà un nuovo percorso di internazionalizzazione e apertura al design e all’architettura. Il volume nasce dall’incontro tra Andrea Branzi, architetto e designer di fama internazionale, e Alessandro Rabottini, critico d’arte e capo curatore alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, da tempo attento al lavoro di Branzi. Lo stretto dialogo tra i due darà vita ad una pubblicazione d’artista pensata per Miart 2013, che dedicherà al designer una particolare attenzione.

Il volume si arricchisce di un contributo visivo a cura di Armin Linke.

  • Note sull'autore
  • Sommario

Alessandro Rabottini (1976) è critico d’arte e curatore esterno presso la GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo. Ha curato numerose mostre e monografie dedicate ad artisti contemporanei e scrive regolarmente per riviste d’arte come Frieze, Flash Art, Mousse e Kaleidoscope.

Prefazione
Alessandro Rabottini

Studio
Armin Linke e Andrea Branzi

Gli strumenti non esistono
Dialogo tra Andrea Branzi e Alessandro Rabottini

News