Scheda libro

News

Illustrati
Matteo Bittanti, Domenico Quaranta

Gamescenes

Art in the Age of Videogames

  • ISBN: 978-88-6010-010-8
  • Anno: 2006
  • Pagine: 456
  • Formato: 20 x 17 cm
  • Illustrazioni: colore
  • Lingua: inglese/italiano
  • Finitura: Rilegatura: brossura con sovraccoperta
  • Prezzo: 32 €

Gli artisti contemporanei amano confrontarsi con i materiali e i mezzi che la società crea e fa diventare strumenti quotidiani, come i videogiochi. Come si può fare arte con dei videogiochi? Miltos Manetas fa dell’hardware e dei giocatori soggetti per le sue tele; Todd Deutsch fotografa i giocatori durante estenuanti tornei; Tobias Bernstrup crea performance musicali e inventa mondi fantastici; Eddo Stern costruisce fortezze e navi animate con i video; Jon Haddock riproduce graficamente eventi di cronaca; Alison Mealey e Delire riprogrammano il gioco trasformandolo in uno “strumento di pittura automatico”. Il volume è una pubblicazione unica per respiro e approfondimento (32 artisti internazionali, oltre 320 immagini a colori), il primo punto di riferimento per l’arte fatta con e sui videogame, un’analisi dell’universo videoludico e delle sue svariate forme espressive, una voce per liberare il videogioco dalla nomea di “strumento diabolico” di ottenebramento cerebrale e dargli dignità di espressione culturale. Rivolto a un pubblico internazionale, offre al pubblico italiano la traduzione integrale dei testi critici.

  • Note sull'autore
  • Sommario
  • Rassegna stampa
  • Approfondimenti

Matteo Bittanti e Domenico Quaranta sono tra i più importanti esperti di arte videoludica. Matteo Bittanti è ricercatore universitario in Nuovi Media presso lo IULM di Milano. Ha pubblicato saggi e articoli su videogame, cinema, videoclip e letteratura contemporanea sia americana sia italiana e collabora con le riviste Videogiochi, Giochi per il mio computer, Duellanti, Rolling Stone e Cineforum. Dal 2005 è il curatore della collana Videoludica. game culture. Vive e lavora negli Stati Uniti. Domenico Quaranta è curatore e critico d’arte particolarmente interessato ai nuovi media. Docente di Net Art presso l'Accademia di Brera, collabora con varie testate editoriali tra cui Exibart, Arte e Critica, Digimag, Corriere della Sera, Flash Art, Boiler, Noemalab, A minima, Titolo, Maska, Around Photography, Drome. Vive e lavora a Brescia.

Game Art

Case History − Jon Haddock

AES+F Group

Cory Arcangel

Aram Bartholl

Dave Beck

Tobias Bernstrup

Nick Bertke

John Paul Bichard

Marco Cadioli

Mauro Ceolin

 Brody Condon

Joseph DeLappe

Delire (Julian Oliver)

Todd Deutsch

Micah Ganske

 Beate Geissler − Oliver Sann

Brent Gustafson

Margarete Jahrmann − Max Moswitzer

JODI

Joan Leandre

Miltos Manetas

Alison Mealey

Mark McCarthy

Shusha Niederberger

Nullpointer (Tom Betts)

Nullsleep (Jeremiah Johnson)

Totto Renna

RSG (Alexander Galloway)

Anne-Marie Schleiner,Brody Condon & Joan Leandre

Eddo Stern

Palle Torsson

UBERMORGEN.COM

Outro − Game Aesthetics

Italian translation

Authors’ Biographies / Biografie degli autori

Glossary / Glossario

News